Il nuovo Chrome: più veloce e consuma meno batteria

Netapplications.com ha pubblicato una ricerca sull’uso dei browser (le applicazioni che servono a vedere le pagine internet) rivelando che Google Chrome, con il 70% di quota di mercato, ha praticamente il monopolio mondiale e i rivali, da Microsoft Edge a Mozilla Firefox, possono solo stare a guardare…
Talmente forte è la penetrazione di Chrome che ogni sua modifica ha impatti su milioni di persone e l’imminente uscita dell’aggiornamento alla versione Google Chrome 87 ha acceso l’interesse degli sviluppatori di mezzo mondo. Ma, senza ulteriore indugio, vediamo le principali novità dell’ultima release di Chrome.

La principale caratteristica riguarda un netto miglioramento delle prestazioni grazie ad una maggiore velocità e minor consumo energetico. Questo è reso possibile grazie ad una migliore gestione delle schede attività. Quando lasciamo aperte più schede in background, queste si aggiornano appesantendo la CPU. Con l’aggiornamento 87 è stata data priorità alla scheda attiva. In questo modo viene ridotto l’utilizzo della CPU fino a cinque volte, aumentando l’autonomia sui portatili. Ma non solo l’apertura di una pagina avverrà più velocemente del 25% mentre le nuove pagine si caricheranno il 7% più velocemente. Il tutto a beneficio della RAM. Anche nella versione mobile le prestazioni saranno migliori grazie a una gestione della cache più performante.

Tra le altre novità da segnalare, la funzione che permette una ricerca tra le schede aperte (solo per la versione desktop) e le schede Cards, per richiamare rapidamente la consultazione di alcune risorse aperte di recente.

Infine, prenderanno il via le Chrome Actions. Si tratta della possibilità di eseguire delle azioni scrivendole direttamente nella barra degli indirizzi senza doversi ricordare il percorso. In altre parole, per cancellare la cronologia anziché cliccare sui tre puntini, andare su cronologia, ecc. basterà digitare sulla barra degli indirizzi “cancella cronologia”.

Il download è già disponibile per le piattaforme desktop Windows, macOS e Linux così come nella sua versione mobile Android:

  • Desktop: aprite Chrome, cliccate sui tre puntini verticali in alto a destra, poi selezionate “Guida”, quindi “Informazioni su Google Chrome”. Al termine del download è necessario riavviare il browser.
  • Android: aprite Play Store, cliccate sulle tre stanghette orizzontali in alto a sinistra e selezionare “Le mie app e i miei giochi”, troverete gli aggiornamenti disponibili.

Per adesso, ma solo per adesso è tutto. Vi do appuntamento al prossimo articolo.

Davide

Condividi o contatta su:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*