L’app che insegna a essere più sostenibili

Resilienza è una parola che da qualche anno a questa parte sentiamo nominare sempre più spesso. In pratica, la resilienza ci insegna a considerare le difficoltà come opportunità. In questo periodo il covid-19 ha sconvolto le nostre vite, il modo in cui lavoriamo, il modo in cui interagiamo e il modo in cui ci muoviamo. Ecco che da questa situazione negativa possiamo trarre un vantaggio, ossia vedere il coronavirus come un campanello d’allarme della natura e utilizzarlo come punto di svolta.

Fino a sei mesi fa l’attenzione mondiale era concentrata sui cambiamenti climatici in atto, attenzione poi oscurata dall’emergenza sanitaria. Per non far abbassare la guardia le Nazioni Unite hanno lanciato ActNow, la campagna per l’azione individuale sui cambiamenti climatici e la sostenibilità: ognuno di noi può aiutare a limitare il riscaldamento globale e prendersi cura del nostro pianeta. In che modo? Modificando le nostre abitudini e facendo scelte che hanno effetti meno dannosi sull’ambiente. Bastano semplici azioni come ad esempio fare docce veloci, riciclare, spegnere le luci,…

L’ONU ha ritenuto come strumento ideale per sostenere gli obiettivi della campagna ActNow l’app AWorld, dell’omonima startup italiana con sede a Torino e New York.

L’applicazione si presenta come una sorta di gioco/guida che, attraverso contenuti interattivi, suggerimenti e sfide, motiverà a compiere scelte migliori. AWorld fungerà da promemoria e per ogni azione intrapresa ti dirà quanto stai risparmiando in termini di acqua, CO2, energia o rifiuti.

Versione Android

Versione iOS

Per adesso, ma solo per adesso è tutto. Vi do appuntamento al prossimo articolo ricordando che Il pianeta può ancora essere salvato, cogliamo l’attimo e cambiamo rotta verso stili di vita più sostenibili!

Davide G.

Condividi o contatta su:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*