Le nuove emoji del 2019

Nelle prossime settimane vedremo comparire sulle tastiere dei nostri smartphone nuove faccine, sia su WhatsApp, che su altre piattaforme di messaggistica. Gli emoji infatti fanno parte del Unicode Consortium, un gruppo composto da rappresentanti di diverse aziende hardware e software che si riunisce ogni anno per decidere quali nuove icone verranno aggiunte all’elenco dello standard ufficiale.

Lo scorso 5 febbraio Unicode ha annunciato che l’elenco emoji 12.0 è stato finalizzato ed è pronto per l’implementazione. Le nuove emoji saranno 59 ma diventano 230 se si considerano le 171 varianti per tenere conto del genere e del tono della pelle.

Ogni anno le emoji aggiunte rispecchiano mode, costumi e umori del tempo. Tra le new entry abbiamo la faccina che sbadiglia, qulla che indica poco o piccolo, la goccia di sangue (chiaro riferimento al ciclo mestruale che è un argomento ancora taboo in molte parti del mondo). E ancora, le icone di tutte le possibili coppie di diverso colore, cani guida, disabilità motoria, braccia e gambe robotiche, nuovi cibi, nuovi vestiti, nuovi simboli (tra cui il cuore bianco) e infine, mostrati di seguito, i nuovi animali: la puzzola, la lontra, il fenicottero e l’orango.

Per averli non vi resta che attendere pazientemente i prossimi aggiornamenti e.. buone messaggiate! Alla prossima.

 

Condividi o contatta su:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*