Il retrogame è tornato!

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un un ritorno di interesse verso i computer e le console di videogiochi degli anni 80. Questa passione ha contagiato sempre più persone tanto che numerose aziende hanno messo in commercio console vintage rifatte in chiave moderna, più piccole, con i giochi integrati e pronte per essere collegate alle tv di oggi grazie al cavo HDMI. Vi elenco i migliori oggetti attualmente in vendita (anche se la lista si allunga ogni giorno di più) perché il Natale si avvicina e in vista dell’imminente Black Friday io un pensierino ce lo farei…

THEC64 Mini

Clone del C64 della Commodore, l’home computer più venduto nella storia dell’informatica con circa 22 milioni di unità prodotte dal 1982 al 1994. THEC64 Mini ha 2 porte USB, 64 giochi pre-installati e supporta i giochi forniti dall’utente tramite chiavetta USB. Viene venduto anche soltanto il joystick (clicca qui), clone dell’originale Commodore.

Sinclair ZX Spectrum Vega

Il Vega è il clone dell’omonimo home computer creato nel 1982 dall’azienda inglese Sinclair. Le piccole dimensioni e la velocità di calcolo lo resero popolare negli anni ottanta in tutto il mondo. Pre-caricato con 1000 videogiochi, basta collegarlo al televisore per giocare subito! Inoltre consente di far girare qualsiasi gioco ZX Spectrum attraverso lo slot per la scheda micro SD.

Nintendo Classic Mini: NES e SNES

Il Nintendo Entertainment System è considerato il sistema che ha risollevato l’industria del settore videoludico dopo la crisi dei videogiochi del 1983 grazie al successo di titoli come Super Mario Bros., The Legend of Zelda e Castlevania, di livello qualitativo superiore a quello dei giochi di quel tempo. Nel clone sono presenti 30 giochi preinstallati. Può essere acquistato separatamente un ulteriore controller per giocare in due (a questo indirizzo).

Ovviamente non poteva mancare la versione successiva, il Super Nintendo. Il clone include 21 videogiochi classici tra i quali Super Mario World e Final Fantasy III. Sono già inclusi 2 controller classici Super NES cablati.

Atari Flashback

L’Atari 2600 (in precedenza Atari VCS) è ricordata come la prima console di successo: sono stati infatti venduti circa 30 milioni di esemplari. È anche una delle più longeve macchine da gioco mai prodotte (dal 1977 fino al 1991). Non esiste un solo clone ma innumerevoli versioni:

Si tratta di una micro console portatile con display da 2,4 pollici, tasto direzionale e due pulsanti azione. Ci sono integrati cinquanta giochi tra cui i classici Centipede, Asteroids e Pong.

Sega Genesis Flashback

Genesis la versione americana della splendida console a 16bit che in Europa è stata venduta col nome di Mega Drive. Il clone possiede lo slot per utilizzare le vecchie cartucce, ha due controller wireless e 85 giochi preinstallati.

Sega Port Master System & Game Gear 8bit

Chiudiamo la carrellata con questo oggetto davvero superlativo. Si tratta di una console portatile che include 30 classici giochi SEGA Master System e Game Gear. Il Master System è considerato una delle piattaforme più longeve soprattutto per via della sua popolarità in Brasile (qui commercializzato anche dopo i primi anni 2000) ed é stata la diretta concorrente del NES mentre il Game Gear lottava sul mercato contro il Game Boy.

Condividi o contatta su:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*