Amazon Prime aumenta il prezzo a 36 euro ma arriva l’opzione mensile

Come è avvenuto per Netflix anche Amazon Italia ha deciso di ritoccare l’abbonamento passando da €19,99/anno a €36,00/anno. La nuova tariffa entrerà in vigore a partire dal 4 aprile.

Per chi si abbona fino al 3 aprile o per chi ha il rinnovo automatico che scatta entro il 4 maggio 2018 Amazon Prime sarà ancora €19,99 ma solo per il primo anno. Gli abbonamenti successivi si rinnoveranno automaticamente a €36/annui.

Il motivo dell’aumento sembra essere quello di continuare ad offrire una serie di servizi sempre migliore, come Prime Video, che ha un catalogo in costante crescita con 4K HDR inclusi gratuitamente oppure Amazon Photos. In ogni caso gli aumenti non fanno mai piacere ma può consolare il fatto che i €36 euro all’anno chiesti da Amazon Italia restano una cifra inferiore rispetto al prezzo che viene pagato per lo stesso servizio dai clienti tedeschi (€69), francesi (€49), o inglesi (addirittura 79 sterline). Solo la Spagna, arrivata dopo, è ancora ferma a €19,95.

Novità: Abbonamento mensile a €4,99

Una buona notizia invece riguarda l’introduzione di un abbonamento con scadenza mensile. Costerà 4,99 euro al mese, si potrà interrompere quando si vuole e anche convertire in annuale (e viceversa).

Per qualsiasi approfondimento su Amazon vi rimando alla pagina dedicata che potete consultare cliccando qui.

Condividi o contatta su:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*