A Singapore un mix di natura e tecnologia hanno dato vita a uno dei più bei parchi al mondo.

Stiamo parlando del Gardens by the Bay, un’area bonificata di oltre 100 ettari situata nel centro di Singapore e suddivisa in tre parchi adiacenti ad un grande lago artificiale (il Marina Reservoir). Il parco è visitabile gratuitamente dall’alba a notte fonda mentre le innumerevoli attrazioni sono a pagamento. Ve ne elenco soltanto qualcuna, se volete approfondire l’argomento cliccando qui vi si aprirà il loro sito (in inglese).

Supertree grove: in questa zona ci sono 12 dei 18 superalberi presenti nel parco, alti come un palazzo di 16 piani e realizzati in cemento armato e materiali ecosostenibili. Queste imponenti strutture sono ricoperte da celle fotovoltaiche per raccogliere energia solare mentre i tronchi sono formati da display e costellati di luci a led che cambiano colore e proiettano ogni genere di immagine, la sera diventa un’esperienza unica, un po’ come trovarsi all’interno del film Avatar!
Da non perdere una passerella di 128 metri che collega due di questi alberi a 20 metri d’altezza!

Flower Dome: dal 2015 nel Guinness dei primati per essere la più grande serra di vetro al mondo. Fiori e le piante da tutte le aree mediterranee, semi-aride e non solo.

Cloud Forest: in questa stupefacente struttura è possibile ammirare, attraverso una vista mozzafiato, una montagna avvolta dalla nebbia e ricoperta da una foresta che troveremmo a oltre 2000 metri s.l.m. La “foresta nuvola” è formata da numerose sotto-aree, come il giardino segreto, con piante rare e in via di estinzione o la zona delle piante carnivore.

Augurandovi di poterlo visitare quanto prima, vi do appuntamento al prossimo articolo.

Condividi o contatta su:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*